Città di San Daniele
del Friuli

Menu di Navigazione


 

 Home > Notizia

Notizia

28.01.04 14:57 Età: 14 yrs

"Nord e sud"

Categoria: Eventi

 

Siamo capaci di ridere di noi stessi, dei nostri difetti&#63 Secondo Gianfranco Jannuzzo noi italiani siamo forse il popolo maggiormente dotato di autoironia.

"Nord e sud" a San Daniele del Friuli il 28 gennaio

Siamo capaci di ridere di noi stessi, dei nostri difetti&#63 Secondo Gianfranco Jannuzzo noi italiani siamo forse il popolo maggiormente dotato di autoironia. L’attore siciliano argomenterà questa tesi, in esclusiva regionale per le stagioni dell’ERT, a San Daniele del Friuli, nell’Auditorium "Alla Fratta", mercoledì 28 gennaio (ore 20.45) presentando "Nord e sud", spassoso one-man-show scritto a quattro mani da Jannuzzo stesso e Renzino Barbera, prodotto dalla Girgenti Spettacoli e affidato alla regia di Pino Quartullo.

Jannuzzo ha messo insieme una serie di brani del suo repertorio che hanno per comune denominatore l'uso di dialetti diversi. La naturale immediatezza, spontaneità, ricchezza di sfumature e la forza di comunicazione straordinaria che solo il dialetto possiede, rivela quasi sempre, il carattere, l'intima indole di chi lo adopera, sia egli Veneto, Calabrese, Ligure o Campano.

Il testo non ha pretese filologiche o linguistiche, "analizza" invece le cadenze, le cantilene, i modi di dire, disegnando piccoli ritratti di caratteri diversi.
Il fine ultimo è quello di divertire scherzando sui difetti di tutti gli italiani, da nord a sud. "Essere capaci di ridere di noi stessi - dice Jannuzzo -, del nostri tic, delle nostre imperfezioni, ci dà la possibilità di ridere, quando si allude a divisioni o secessioni, anche di questo".

Jannuzzo e Quartullo (qui nella veste di regista) hanno frequentato insieme la Scuola di recitazione di Gigi Proietti dove, oltre a studiare i classici, già si divertivano a scherzare con il teatro, ad inventare personaggi, a scrivere dialoghi.
Per entrambi si è aperta una brillante carriera ma hanno sempre continuato parallelamente a coltivare un repertorio di progetti personali. Questa fratellanza ha dato vita a "C'è un uomo in mezzo al mare" che è stato uno spettacolo di grande successo.
Dopo quell’esperienza le loro carriere si sono divise per percorrere strade diverse che, con gioia di entrambi, si incrociano nuovamente ora in "Nord e sud", un one-man-show pieno di musica e sorprese.

La stagione di prosa di San Daniele proseguirà in febbraio e marzo con gli ultimi due appuntamenti: martedì 24 febbraio andrà in scena "L’anatra all’arancia" con Nathaly Caldonazzo, Laura Lattuada e Giancarlo Zanetti mentre venerdì 26 marzo l’Auditorium "Alla Fratta" vedrà l’esibizione di Gianluca Guidi in "…e sottolineo se".
Informazioni sugli spettacoli su www.ertfvg.it, prenotazioni presso la Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli, allo 0432-954934.