Città di San Daniele
del Friuli

Menu di Navigazione


 

 Home > Uffici e servizi > Servizi > Servizi sociali > Servizi per anziani

Servizi per anziani

Il Comune di San Daniele del Friuli ha delegato alcuni servizi socio-assistenziali all'Azienda Sanitaria n.4 "Medio Friuli" .
L'erogazione di tali servizi viene coordinata dal Servizio Sociale dei Comuni del Distretto di San Daniele del Friuli.

SEGRETARIATO SOCIALE

Da chi è gestito?
Il Servizio è affidato al Servizio Sociale dei Comuni.

Dove di trova?
Presso l'Ufficio dell'Assistente Sociale del Comune:
c/o Distretto di San Daniele del Friuli
V.le Trento Trieste 33
tel. 0432 949276
orario: giovedì 9.30-11.00

Che cos'è e che cosa offre?
E' un servizio gratuito che da informazioni alla popolazione sugli aiuti che possono richiedere e sulle procedure che devono utilizzare per ottenerle.

ASSISTENZA DOMICILIARE

Da chi è gestita?
La gestione del Servizio di Assistenza Domiciliare è affidata al Servizio Sociale dei Comuni .

Come si accede al Servizio?
L'interessato o il familiare o altra persona di riferimento deve presentare l'istanza presso il Servizio Sociale dei Comuni, il quale valuta l'opportunità dell'attivazione e concorda con il richiedente un programma in cui sono indicati gli obiettivi, i tempi di realizzazione e di verifica degli stessi, le prestazioni offerte e le modalità di fruizione, compatibilmente con le disponibilità del personale addetto.

Che cos'è e che cosa offre?
E' un servizio che aiuta le persone in difficoltà a continuare a vivere nella propria casa. A tal fine eroga a domicilio le seguenti prestazioni:
· Cura, igiene della persona, mobilizzazione, aiuto per il governo della casa, lavaggio e stiratura della biancheria, fornitura dei pasti, ecc.
Il Servizio viene erogato dal lunedì al sabato (esclusi i giorni festivi) , in due fasce orarie (7,00-13,30 / 17,30-20,30).

A chi è rivolta?
Agli anziani o adulti parzialmente o non autosufficienti in condizioni di disagio, con necessità di sostegno.

Quanto costa?
Il servizio di assistenza domiciliare viene erogato a pagamento. Il costo orario è stabilito annualmente dal Comune di San Daniele del Friuli in rapporto a fasce di reddito.

CONTRIBUTI ECONOMICI A FAMIGLIE CHE ASSISTONO NON AUTOSUFFICIENTI

Da chi è gestito?
Il contributo economico viene erogato dal Servizio Sociale dei Comuni, su indicazione dell'Unità di Valutazione Distrettuale, secondo un programma assistenziale specifico.

A chi è rivolto?
E' rivolto a famigliari o persone che assistono anziani o adulti non autosufficienti a conclamato rischio di istituzionalizzazione.

Come si accede?
Le persone interessate che assistono persone non autosufficienti, in base ai requisiti previsti dall'art.32 della L.R. 10/1998 dovranno presentare domanda in qualità di beneficiari ( conviventi e non conviventi) all'Ente Gestore dell'Ambito tramite il Servizio Sociale dei Comuni compilando il modulo prestampato. In tale sede i richiedenti verranno informati della prassi amministrativa per l'erogazione del contributo, stante le continue modifiche definite dalla Direzione Regionale per l'erogazione di tale contributo.

INSERIMENTI IN STRUTTURE PROTETTE (CASA DI RIPOSO)

A chi è rivolto?
Alle persone che si trovano in condizioni transitorie o permanenti di incapacità o impossibilitate a condurre una vita autonoma nella propria abitazione.

Come si accede?
L'interessato o i familiari inoltrano un'istanza al Servizio Sociale dei Comuni. Tale servizio, valutata la situazione socio-assistenziale, fornirà all'Amministrazione locale la valutazione professionale circa la richiesta formulata, predisponendo, in collaborazione con l'ufficio preposto, l'indagine economica a sostegno degli oneri relativi all'accoglimento presso la Struttura.

Quanto costa?
Ogni Struttura richiede una retta di accoglienza diversificata anche in rapporto al carico assistenziale richiesto e alle caratteristiche della struttura stessa.

R.S.A. RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE

A chi è rivolto?
Alle persone che si trovano in condizioni transitorie di incapacità o impossibilità a condurre una vita autonoma nella propria abitazione, che necessitano di un elevato livello di assistenza infermieristica e/o riabilitativa.
Alle persone non autosufficienti i cui familiari necessitano di un periodo di sollievo dall'assistenza del familiare.

Come si accede?
L'interessato o i familiari inoltrano un'istanza al Servizio Sociale dei Comuni o tramite il Reparto ospedaliero dove la persona è ricoverata.
La richiesta viene valutata dalla Commissione multidisciplinare del Distretto (U.V.D.) che stabilisce un programma individuale di intervento e la durata del ricovero.

Quanto costa?
Le R.S.A. (Udine-Cividale-Codroipo-Tarcento) , Strutture Sanitarie di ricovero del Distretto , gestite dall'Azienda Sanitaria "Medio Friuli"n.4 , come da indirizzo Regionale, accolgono a titolo gratuito per i primi trenta giorni di ricovero e successivamente la quota giornaliera di £. 50.000. La permanenza massima è di tre mesi.

CENTRO SOCIALE RESIDENZIALE

Da chi è gestito?
Il Centro Sociale Residenziale è gestito dal Comune di San Daniele del Friuli.

Dove si trova?
Il Centro Sociale Residenziale si trova in Via G.Cadorna 44 a San Daniele del Friuli.
Tel. 0432-955618 - fax 0432-942770 - e-mail: centro.anziani@comune.sandanieledelfriuli.ud.it

Che cos'è e che cosa offre?
La caratteristica prima della Residenza è di fornire un servizio alberghiero e di supporto assistenziale, pari a quello di una famiglia premurosa.
L'edificio è situato in una zona tranquilla e circondato da un parco alberato.
La capacità ricettiva è di 42 camere singole e doppie e di 27 mini-appartamenti .
Il Centro offre i seguenti servizi: mensa, assistenza diurna, assistenza notturna per le chiamate d'emergenza, servizio infermieristico (circa due ore al giorno) , pulizie, lavanderia, animazione, ecc.
Tutte le stanze sono dotate di servizi igienici e arredamento, con possibilità di personalizzare i locali con mobilio personale, TV e telefono. I mini-appartamenti sono dotati di angolo cottura per la predisposizione dei pasti, di terrazzino esterno e giardinetto.
Il Centro dispone di sala TV comune, di una zona bar con distributori bibite-caffè, di un salone per le attività ricreative e di animazione, di una palestra attrezzata, di zone relax interne ed esterne.

A chi è rivolto ?
La struttura è a disposizione di persone autosufficienti residenti nel Comune di San Daniele del Fr. e in subordine, degli emigranti e dei residenti nei Comuni limitrofi, in stato di bisogno alloggiativo accertato , con priorità alla popolazione anziana , nell'obiettivo di mantenere l'utente nel proprio contesto sociale abituale.

Come si accede?
Per accedere al Servizio è necessario rivolgersi all'ufficio segreteria sito all'interno della struttura ed inoltrare domanda al Comune di San Daniele del Fr. , alla quale si devono allegare:
· certificato medico attestante l'autosufficienza
· impegnativa di responsabilità civile e garanzia di pagamento a firma di un familiare
· garanzia di pagamento del Comune di residenza (se diverso da San Daniele del Fr.)
· relazione dell'assistente sociale del Comune di residenza.
Le domande vengono esaminate dalla Commissione di Gestione del Centro Sociale Residenziale.

Quanto costa?
Tariffe servizi pubblici

SOGGIORNI ESTIVI PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI

Da chi sono gestiti ?
I soggiorni sono gestiti dal Servizio Sociale dei Comuni.

Come si accede?
L'interessato deve presentare domanda nei periodi stabiliti dal Servizio Sociale presso l'Ufficio dell'Assistente Sociale:
c/o Distretto di San Daniele del Friuli
V.le Trento Trieste 33
tel. 0432 949276
orario: giovedì 9.30-11.00

Che cosa offre?
Soggiorni per un periodo di due settimane in località marine e montane o termali in strutture alberghiere attrezzate. Durante il soggiorno è presente un'animatrice con compiti anche di accompagnatrice. In alcune località si possono usufruire delle cure termali, previa predisposizione della documentazione sanitaria e amministrativa.

A chi è rivolto?
A persone anziane autosufficienti e , in casi particolari, a persone parzialmente autosufficienti accompagnate.

Quanto costa?
A carico dei partecipanti sono previste le rette di soggiorno alberghiero stabilite dalla convenzione con gli alberghi prescelti. L'Amministrazione Comunale assume l'onere del trasporto da e per le località turistiche e del servizio di accompagnamento.

INTERVENTO ECONOMICI STRAORDINARI

A chi è rivolto?
A persone o nuclei familiari con bisogni di carattere eccezionale e contingente per necessità vitali.

Come si accede?
Per la richiesta di intervento economico deve essere presentata domanda al Comune. Il Servizio Sociale dei Comuni provvederà a relazionare sulla situazione socio-economica-familiare del richiedente.
La domanda verrà vagliata in base al Regolamento Comunale per l'accesso ai servizi.