Italian

TARI

Sarà compito del Comune effettuare i calcoli di quanto dovuto per la TARI ed inviare direttamente a casa dei contribuenti il conteggio del dovuto e i modelli F24 per i versamenti. Si ricorda che la TARI sostituisce integralmente la TARES vigente nel 2013. Come per la vecchia imposta la tariffa sarà binomia e quindi suddivisa in quota fissa e quota variabile e per le utenze domestiche legata al numero dei componenti del nucleo familiare e ai metri quadrati delle abitazioni e relative pertinenze, mentre per le utenze non domestiche sarà legata solamente ai metri quadrati dei locali posseduto e/o occupati.

Si precisa che l’Amministrazione Comunale dal 2016 ha fissato le seguenti scadenze per il tributo TARI :

- prima rata 30/09; seconda rata 30/11.

 

Per l'anno 2020 la disciplina della tassa rifiuti rimane pressoché invariata rispetto agli anni precedenti tuttavia sono state inserite alcune novità:

- L’art. 57-bis D.L. 124/2019 introduce un bonus per gli utenti domestici che si trovano in condizioni economiche disagiate ( le modalità attuative del provvedimento dovranno essere definite dall’ARERA secondo criteri individuati con DPCM) pertanto al momento la norma non è applicabile

- L’art. 58-bis D.L. 124/2019 modifica la categoria tariffaria degli studi professionali che per i comuni con popolazione superiore ai 5000 abitanti passa dalla categoria 11 alla categoria 12;

Con deliberazione del Consiglio Comunale n. 69 del 26/09/2020 sono state approvate le tariffe e le scadenze;

Le scadenze sono stabilite come segue:   1^ RATA 01/12/2020 – 2^ RATA 31/01/2021

TARI 2020

    Informativa875 K

    CONTRIBUTI A FAVORE DELLE UTENZE NON DOMESTICHE PER ABBATTIMENTO TARI 2014

      avviso265 K
      regolamento141 K
      modello domanda34 K